Cara studentessa,

storicamente la nostra scuola è frequentata da una maggioranza di ragazzi cosa che ho avuto modo di notare “a occhio nudo” in occasione della prima volta che ho presenziato in veste di dirigente scolastico alla giornata di accoglienza nel primo giorno di scuola che normalmente viene organizzata in palestra a Genova e nell’aula magna a Camogli.

I motivi sono essenzialmente legati ad una tradizione dura a morire, ma siamo ormai nel XXI secolo e non ho intenzione di rinunciare a promuovere presso le famiglie delle studentesse quanto penso sia necessario che sia loro noto.

Desidero condividere con te una consapevolezza: il mondo del lavoro beneficerà della presenza delle donne. In particolare quello marittimo-portuale dove c’è fame di personale qualificato e, spesso, le donne sono più studiose, capaci ed intelligenti. Quindi ti domando: perché dovresti rinunciare a prenderti il tuo pezzo di futuro in questo promettente settore? Il 113% di occupazione possibile vale anche per le donne. Sappi che questa scuola è fatta anche per te e, certamente, ti troverai bene.

Spero quindi, infine, di poterti dare il mio “Benvenuta!” all’avvio del prossimo anno scolastico.

Il dirigente scolastico

Paolo Fasce

 

Scopri le storie delle cmd. Serena Melani (prima donna a comandare una nave da crociera), Laura Pinasco (donna comandante) e Samantha Cristoforetti (astronauta).

Le attività di orientamento sono condotte da una squadra di persone: Brunella Allasia (vicepreside e responsabile dei contatti con le orientatrici e gli orientatori degli istituti comprensivi: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.), Stefano Torre (coordinatore delle attività della scuola presso il Salone Orientamenti: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) e Alessandro Fava (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.).